54° Pellegrinaggio in Adamello

Le sezioni ANA di Vallecamonica e Trento organizzano – dal 27 al 30 luglio a Passo Lagoscuro e a Ponte di Legno (Brescia) – la 54° edizione del Pellegrinaggio in Adamello, dedicato alla figura del professor Giorgio Gaioni, insegnante e amante della montagna.

Le 4 colonne provenienti dal versante trentino e le tre dal versante camuno, dopo aver percorso i sentieri utilizzati dai soldati durante la Prima Guerra Mondiale, si ritroveranno sabato 29 luglio alle 11 per la Santa Messa, presieduta dal cardinale Giovan Battista Re, a Cima Lagoscuro, che offre uno sguardi mozzafiato su Ponte di Legno e sui ghiacciai adamellini. Il giorno dopo cerimonia conclusiva a Ponte di Legno nel Centenario del bombardamento e incendio del paese da parte degli austriaci, con Santa Messa celebrata dal vescovo di Brescia monsignor Luciano Monari alle 11 trasmessa in diretta da Rai1.

Questo il programma della manifestazione assurta ad evento nazionale degli Alpini dell’ANA.

27 luglio – ore 7,30 Partenza prime colonne dei pellegrini.

28 luglio – dalle 16 Onore ai Caduti e posa corone ai monumenti di Pezzo, Precasaglio, Ponte di Legno

29 luglio – Passo Lagoscuro: ore 11 – cerimonia civile – segue la Santa Messa presieduta dal cardinale Re con la partecipazione del coro in congedo della Brigata Alpina Tridentina e successivo rientro colonne al Passo Tonale

Passo del Tonale – ore 16 – sfilata e Onore ai Caduti presso il Sacrario

Pontedilegno – ore 21 – concerto della fanfara alpina

30 luglio – Ponte di Legno – ore 8,45 – ammassamento dei pellegrini, alpini e autorità in via Trento

ore 9.15 – sfilata per il centro del paese

ore 10.15 – cerimonia civile con interventi delle autorità

ore 11 – S. Messa presieduta da mons. Luciano Monari, Vescovo di Brescia presso l’area campetto Cida, con la partecipazione del coro ANA di Vallecamonica, diretto da Francesco Gheza. La S. Messa verrà trasmessa in diretta televisiva su RAI1

ore 12,30 – rancio alpino presso il Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno